best bootstrap web site creator

SPOLETO D’ESTATE 2019 AMATORES | AMORI E RISATE NELL’ANTICA ROMA

Spoleto - 02/08/2019
luogo dell'evento: Teatro Caio Melisso - Spazio Carla Fendi

Uno spettacolo comico di teatro, musica e danza Venerdì 2 agosto ore 21 | TEATRO CAIO MELISSO

Amatores è un turbine di comicità dal sapore classico che si dipana fra spassosi duetti, canzoni dal vivo e coreografie originali. Il tutto immerso nel contesto mitico dell'Antica Roma. Un ritorno all’ormai quasi scomparso “teatro d’interprete” in cui i personaggi, come nella migliore tradizione della commedia musicale italiana, alternano la recitazione al canto, mentre dolci figure femminili volteggiano scandendo il tempo di un amore ironicamente conflittuale e tragicamente comico.
Il mondo antico che evochiamo in Amatores – dalla nascente Roma all’epoca imperiale – ci aiuta, con la sua spensierata semplicità, a conoscere meglio noi stessi e un’identità violentata da “quest’epoca di pazzi” che ha sepolto l’amore sotto mucchi di paranoie, volumi di psicanalisi e troppa indifferenza. La regia sposa la semplicità e sceglie una recitazione volutamente sopra le righe per dei personaggi follemente bidimensionali, affiancando a Romolo e Numa Pompilio, arie di Mozart ed eterni caratteri di molièriana memoria, secondo uno stile di contaminazione di generi ed epoche che non è più un tabù per il teatro contemporaneo.
Il regista dello spettacolo è Riccardo Leonelli, attore noto per le sue apparizioni televisive in varie fiction tv (Il Paradiso delle Signore, Luisa Spagnoli, Una pallottola nel cuore, Un passo dal cielo, Centovetrine) e presto fra i nuovi protagonisti di puntata in Don Matteo12, che sarà affiancato dagli attori-cantanti Stefano de Majo, Mariavittoria Cozzella, Damiano Angelucci, Elena Longaroni e dalle danzatrici Emanuela Cassetti, Francesca Passini e Mia Venezi. Le coreografie sono curate dalla pluripremiata Romana Sciarretta e le musiche sono a cura del pianista e compositore Alessandro De Florio.

Drammaturgia e regia: Riccardo Leonelli

condividi la notizia